lunedì 8 luglio 2013

Terre d'acqua?

Riprendo l'attività di questa creatura bistratta con un cloud dell'ormai "mitico" libro sui fontanili. Oggi il capitolo sui pesci che ha forma quasi completa. Wordle mi piace e mi dà un'idea dell'evoluzione della stesura del testo. 

Anche le musiche del documentario stanno prendendo forma grazie alla premiata ditta Cumino. Si pone la questione del titolo e ieri tra proposte di ogni tipo è uscita Terre d'acqua. Che ne dite?
Buona estate.

2 commenti:

Fabio ha detto...

Terre d'acqua suona bene. A me piace.

Livio Leoni ha detto...

Il titolo piace molto anche a me, ma magari depista e spinge il lettore a ad aspettarsi vari tipi di acque, non solo quelle sorgive. Nel frattempo comunque continuo a scrivere che è meglio.